Il Botto

Posted by opinionista on Febbraio 3, 2011

Dal basso non si capisce un cazzo, si sente solo rumore, s’ arza s’abbassa il volume. Del resto è molto comune fare  patti con il passato, quattro chiacchiere col futuro, con tutto il resto che rimane immune, muto e sordo ad ogni richiamo. Dal basso tutto è grosso e grasso, gigante come un palazzo, e tu? tu stai sopra, stai sotto. Del resto è affato comune prendere a pugni un vecchio solo per un dispetto, staccargli la testa con un colpo secco, non c’è che dire, è molto grave come antefatto. Dal basso, troppo stretto troppo lasco, si stringe s’allarga a piacimento, fa il pazzo, del resto è pazzo mica scherzo, giuro è pazzo, è pazzo. Dal basso senti che puzza, che olezzo, sfida la sorte, non ti preoccupare, del resto è poco comune avere fame,  vorrebbe dire, parlare, ma spesso è contraddetto, fai il gatto ffffffffffffffffff soffia eppoi vattene, no, resta ancora un attimo.  Dal basso è come un cuneo rotto, che ruota e gira come na trottola, che gira che gira e che nun se ferma. Del resto è abbastanza comune prendere un fiore e cagacce sopra, mentre tutto il resto è lamento, biasimo o  puro sgomento.

Del resto pure dall’alto mica è meglio, Tra vertigini e spaesamento, tutto un guarda là è cosi quindi che era fatto.

Del resto se stai in alto stai sicuro che tirerà vento, stai sicuro che pe fanne una sarà un tormento, il tabacco che vola, il fumo che cade, l’accendino sempre spento.

Del resto, dice, è pure vero che dall’alto controlli meglio. Controlli meglio? controlli chi? Chiedo. Controlli il nemico nel suo avvicinamento.

Del resto è vero che se stai in alto puoi colpire meglio, caricare, mirare, fuoco!  eppoi  guardare il corpo esplodere con tanto di botto.

Del resto stanne certo non ti colpirò, sono buono, era per dire, non ero serio.

No, non lo ero, puoi passare giuro. Giuro.

Bum.

Il Botto.

Filed under lamate st.rt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *